fbpx

WeChat pay e LINE Pay insieme per i pagamenti mobile

13/09/2019

 

Arriva così il pagamento mobile di LINE Pay in Giappone e i cinesi in visita possono usare WeChat Pay

 

 

L’11 settembre, secondo WeChat Global, WeChat Pay e LINE Pay hanno annunciato che avrebbero approfondito ulteriormente la loro cooperazione nel campo dei pagamenti mobile e iniziato a integrare WeChat Pay anche con i commercianti di LINE Pay in Giappone.

 

Il legame più saldo consentirà agli utenti di WeChat Pay di scansionare il codice QR del commerciante LINE Pay per pagare tramite il loro WeChat Pay.

 

La cooperazione risale al 27 novembre, quando WeChat Pay e LINE Pay hanno tenuto una conferenza stampa a Tokyo, in Giappone, annunciando che le due parti avrebbero cooperato per promuovere i pagamenti mobili in Giappone.

Basato sulla cooperazione, il sistema integrato è in grado di fornire LINE Pay agli utenti locali in Giappone, supportando al contempo WeChat Pay per i turisti cinesi che visitano il Giappone.

LINE Pay è un servizio di pagamento rilasciato da LINE a dicembre 2014, che consente agli utenti di pagare tramite l’app nei negozi online affiliati e dopo aver registrato le loro carte di credito.

LINE Pay ha ora circa 32 milioni di utenti registrati in Giappone, secondo la società. Con lo sviluppo dell’economia cinese e l’aumento dei viaggi in uscita, WeChat Pay è diventato uno dei principali obiettivi per aumentare la propria quota di mercato al di fuori della Cina.

 

Il numero di turisti cinesi che visitano il Giappone continua a crescere e il servizio lo renderà ancora più conveniente per i tutti i cinesi che visitano il Giappone.

 

Secondo i dati dell’agenzia turistica giapponese, nel 2018 8,38 milioni di turisti cinesi hanno visitato il Giappone, rendendolo il più grande gruppo di turisti internazionali nel paese.

Il servizio di pagamento transfrontaliero di WeChat Pay ha ora raggiunto 49 paesi e regioni al di fuori della Cina continentale, in conformità con le normative locali. Il servizio sta funzionando particolarmente bene nel sud-est asiatico, in Giappone e in Corea del sud.

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *