fbpx

Xiaomi apre il suo primo negozio in Cile

30/04/2019

 

Il produttore di elettronica cinese Xiaomi ha aperto il suo primo negozio-rivenditore autorizzato a Santiago, in Cile.

 

 

I fan di Xiaomi esultano per l’ultimo periodo di diffusione di rivenditori autorizzati nel mondo. Alcuni si sono radunati fuori dal negozio alla vigilia dell’inaugurazione del negozio a Santiago, in Cile.

Durante la prima giornata di apertura il numero di clienti stimato è salito oltre le 1.500 persone, stando a quanto riportato ieri dall’agenzia di stampa Xinhua, supportata dallo stato.

 

Xiaomi vende telefoni, tecnologia indossabile ed elettrodomestici intelligenti nel nuovo negozio che ha una superficie di circa 250 metri quadrati.

 

La compagnia intende portare sul mercato anche i suoi elettrodomestici più grandi in futuro. Xiaomi è entrata ufficialmente nel mercato cileno lo scorso dicembre e prevede di aprire sei negozi fisici entro quest’anno. L’azienda con sede a Pechino ha già aperto negozi in altri paesi dell’America Latina, tra cui il Messico, la Colombia e l’Uruguay.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *