fbpx

Xiaomi, ecco la campagna di crowdfunding per automobili

27/07/2019

 

La Bestune T77 sarà realizzata dal marchio automobilistico Bestune

 

 

Xiaomi Youpin, un sito di e-commerce sotto il rivenditore cinese di smartphone Xiaomi, ha lanciato una campagna di crowdfunding per riunire i sostenitori di un modello di auto chiamato Bestune T77.

La campagna è stata pubblicata in Cina giovedì mattina e alla sera 107 persone avevano già supportato Bestune T77, che sarà realizzato dal marchio automobilistico Bestune, parte del gruppo China FAW. Ogni sostenitore ha promesso un deposito di 3.777 RMB (550 USD).

Un portale di informazioni sulle auto cinesi mostra che il prezzo intero per questo modello è compreso tra 124.800 RMB e 135.800 RMB.

 

 

Questa è la prima vendita di auto di Xiaomi Youpin

 

 

L’auto sarà equipaggiata con l’assistente AI di Xiaomi Xiao’ai Tongxue per facilitare la comunicazione vocale tra il guidatore e l’auto. Xiao’ai Tongxue è ora disponibile principalmente negli smart speaker di Xiaomi. Ai sostenitori della campagna di crowdfunding viene promesso che potranno ritirare le loro auto nei negozi di mattoni vicino a loro a partire dal 30 agosto.

Questa è la prima vendita di auto di Xiaomi Youpin in quanto ha appena aggiunto la vendita di auto al suo ambito di attività la scorsa settimana. Sebbene il piano iniziale di crowdfunding si sia posto l’obiettivo di guadagnare 100 sostenitori, continuerà ad essere online per altri 11 giorni.

Le informazioni divulgate insieme al piano di crowdfunding indicano che Bestune ha in programma di produrre in serie questo modello a luglio.

 

 

Xiaomi non è l’unica società tecnologica cinese che vuole una presenza nel mercato automobilistico

 

 

Alibaba A.I. Labs, la divisione di ricerca AI di Alibaba, afferma di aver stretto delle partnership con Audi, Renault e Honda per integrare Tmall Genie Auto, una soluzione di intelligenza artificiale, in alcuni modelli delle loro “auto su Internet”.

I proprietari di tali auto aiutati da Tmall Genie Auto avranno accesso a una varietà di informazioni e servizi a comando vocale, tra cui l’identificazione di attrazioni e ristoranti nelle vicinanze, la prenotazione di biglietti per i film, il controllo dello stato delle consegne dei pacchi, la lettura ad alta voce dei libri per bambini e l’ordinazione articoli sulla piattaforma di vendita al dettaglio di Alibaba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *